2000_1998 Resine bianco/nero

 

..Al tempo stesso la Peill, mentre costruisce un evidente alfabeto di forme modulari, mette sotto processo la nozione di identità. ll suo lavoro smembra I'unità dell'immagine e la riinclude in una nuova forma fatta di textura, luce, peso.[AP]

Yo-Yo
Yo-Yo

2001_Künstlerhaus, Vienna

press to zoom
Yo-Yo
Yo-Yo

1998_Resina e pigmenti su base fotografica e plexiglas, cm 200x120

press to zoom
Il senso del tempo
Il senso del tempo

1998_Photographic Center Peri_ Turku, Finland

press to zoom
Il senso del tempo
Il senso del tempo

1998_Photographic Center Peri_ Turku, Finland

press to zoom
Sguardi, Photoworks
Sguardi, Photoworks

2000_Tom Van Den Berge, Goes, Oland

press to zoom
Non ti scordar di me
Non ti scordar di me

1999_ Fotografia b/n Complesso monumentale dell'Annunziata, Tivoli

press to zoom
Non ti scordar di me
Non ti scordar di me

1999_ Fotografia b/n Complesso monumentale dell'Annunziata, Tivoli

press to zoom
Doppia coppia
Doppia coppia

1999_ Complesso monumentale dell'Annunziata, Tivoli

press to zoom
Non ti scordar di me
Non ti scordar di me

1999_ Fotografia b/n Complesso monumentale dell'Annunziata, Tivoli

press to zoom